Dolci di Natale facili e veloci: una ricetta semplice da provare

Vuoi la ricetta di un dolce da proporre ai tuoi ospiti per la cena o il pranzo di Natale? Ti proponiamo la torta al limone.

Natale è alle porte e gli inviti a cena e a pranzo di amici e parenti fioccano come la neve quest’anno! Perché non portare in dono un buon dolce fatto in casa invece del solito regalo preconfezionato? Alle ricette, semplici e veloci, ci pensiamo noi!

Proviamo a realizzare una torta al limone, un pandoro farcito con crema alla nocciola oppure la torta pan di stelle fatta in casa? Ecco una ricette di Natale, semplici e veloci.

Ricetta torta al limone

Durante le festività, il profumo di biscotti alla cannella e dolcetti agli agrumi e cioccolato si spande per le case addobbate. Perché non cambiare un po’ le carte in tavola sorprendendo i tuoi ospiti con un dolce al limone?

Ecco gli ingredienti per preparare la più classica delle torte al limone e dare un nuovo gusto al Natale:

  • 100 grammi di zucchero semolato
  • 2 uova intere
  • 200 grammi di farina per dolci
  • 1 lievito per dolci
  • aroma al limone
  • 100 grammi di burro
  • un limone intero.

Per la preparazione della ricetta della torta al limone, lavora in una terrina il burro a tocchetti aggiungendo le uova e lo zucchero. Mescola per bene con un cucchiaio di legno. Aggiungi poi farina e lievito continuando a lavorare tutti gli ingredienti fino a che non saranno tutti ben amalgamati tra di loro. A questo punto aggiungi l’aroma di limone che donerà alla torta freschezza. Ora che l’impasto è abbastanza morbido può essere versato in una tortiera, precedentemente imburrata ed infarinata.

A questo punto, inforna il dolce così preparato nel forno (preriscaldato per 40 minuti a 180 gradi) e cuoci fino a che la prova del bastoncino non riesce. Una volta cotta, lascia raffreddare il tutto. Appena pronta, potrai adagiare la torta su un piatto da portata e decorare la torta con riccioli di buccia di limone e servire.

Buon appetito!

 

 

 

 

 

 

Ti potrebbe interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *